martedì 13 novembre 2012

SOSPESA.

immagine presa dal web
Un sms alla mia amica di mail , per sapere come stava, visto che abita nelle zone colpite dall'alluvione.......lei, a sua volta mi chiede : " E tu , ?? come stai ??? "
                                    SOSPESA .
Ecco , si.., mi sento sospesa...., in questo periodo....., poca voglia di parlare,..di pensare....che tutte le cazzate per le quali mi infervoravo....ora.., mi sembran .., appunto cazzate.
Che ad un certo punto smetti e ti ridimensioni.
Che non vale la pena .
Che e' solo uno spreco di energie.
              MI FIDO.
L'ho detto alla Giuly via sms, oggi......mi ha chiesto di fare una cosa , di cui assolutamente non capisco l'utilita'....ma la faccio perche' mi fido di lei.
Ed e' stato un attimo....mi son chiesta di quante persone realmente io mi fidi...
Poche.......lei tra queste poche.
            UN ABBRACCIO !
sabato, come un ritrovarsi , ma senza essere quelli di prima.
         UNA MAIL......
inaspettata......parole che mai avrei immaginato che la persona in questione potesse pensare di me.
Parole su di me.....ed e' stato bello vedersi con gli occhi di chi ha toccato il tuo lato piu' fragile,
di chi conosce un po' dei tuoi segreti, quelli che ai piu' non e' dato conoscere.
RICOMINCIO DA QUI.
Annullo il tutto.....e ricomincio da qui.
E' strano,.....avevo bisogno di scrivere e non sapevo ne' cosa ne' come.
Poi le parole..., formano i pensieri......li scrivo...e son piu' nitidi.....
come se lo scrivere dissipasse la nebbia che c'e' nella mia mente.......
credo che sia..una piccola magia.
Avevo bisogno di trovare dei punti fermi sui quali edificare di nuovo.
Perche'.., se tutto crolla....e crolla ancora...ed ancora.., l'unica cosa che puoi fare e'
edificare ancora...........ed ancora....ed ancora...........


17 commenti:

  1. Leggo delusione e rabbia in questo tuo post. Scaricati dando un calcio nel sedere al mondo intero, qualche volta aiuta.
    Buona giornata, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh! hai letto bene! :) ma che sei tipo un indovino? ^_^
      difficile dare un calcio nel didietro al mondo intero...., inizierei da un paietto di persone...., questo si! un abbraccio anche a te!

      Elimina
  2. L'importante è che non annulli te stessa.Perchè vali e molto.Basta una sola persona di cui fidarsi,una soltanto,per non sentirsi soli.So e posso immaginare che non hai voglia di parlare..ma se vuoi,io sono qui.Torno su oggi..quindi...anche fisicamente se vuoi..la mia spalla e le mie orecchie son per te..Ti mando un grande abbraccio,forte..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sto annullando me stessa, Elena... ne' voglio farlo..., lo faccio solo per me.....questo ricominciare da punti fermi, come se fossero fondamenta.., lo sto facendo per me.
      Grazie per la "disponibilita'".., lo so che il tuo offrirti e' reale,..ma magari piu' in la'.., ok'? :)

      Elimina
  3. Annastella che succede,
    forse è la prima volta che ti sento così.
    Comunque capitano questi periodi in cui trovi l'inutilità in ogni cosa,ma tu non perdere il tuo ottimismo e la tua ironia,vai avanti,edifica edifica edifica...ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Betty., non preoccuparti,...il post e' quel che e'...., fa' trasparire magari solo un aspetto....quello che hai colto tu...., temo che l'ironia mi accompagnera' fino alla vecchiaia , ma io son come i ringo : meta' solarita', meta' malinconia....:) ci si deve solo abituare!

      Elimina
    2. UN abbraccio anche a te! :)

      Elimina
  4. sai Annastella, a volte è necessario distruggere per ricostruire. Certo, può non essere bello vedersi per un attimo circondati da macerie fumanti, ma poi si possono mettere da una parte, e ci si trova come davanti ad un nuovo foglio bianco, su cui ricominciare a disegnare la propria vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Old.., lo so.., ho demolito altre volte.....e quando guardi le macerie , ti senti spaesata, ....senza sapere se devi dirigerti a nord o sud...pero'.., a volte e' necessario e ..se non siamo noi ad iniziare.., le cose iniziano a precipitare da sole.....finche' accade.
      Bella l'idea del foglio bianco su cui ridisegnare.....:)

      Elimina
    2. :-) basta solo trovare il negozio dov comprare i colori adatti, e poi aver el'ispirazione giusta!

      Elimina
  5. Non lo so, non sono un distruttore, mi porto dietro tutto, magari lo smonto e lo nascondo in qualche posto dove lo accantono (non dimetico)..
    Boh... ripartire, faticoso.... se ci riesci dimmi come si fa perchè o io non ho ancora toccato il fondo o sto scavando ma ancora non ne son coscente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. BOH.., come sopra,....a volte succede che le cose iniziano ad autodemolirsi....ed e' poi un crescendo.
      Porti dietro tutto?....non dimentichi?..mhmhhmm allora attenzione.., mi sa che esploderai fra un po'....:)
      Ripartire,..come farlo?.............e BOH!!! ^_^

      Elimina
  6. ...com'è vero! lo scrivere aiuta tantissimo a riordinare le idee e rasserenarle...
    :)
    emme

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si..Emme.......e' proprio vero! :) w lo scrivere! e meno male che ci son i blog!!! :) un abbraccio.

      Elimina
  7. E' molto difficile uscire da certe situazioni da soli. E' meglio avere qualcuno di cui fidarsi sempre vicini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo gia' scritto un post dove dicevo che da sola non mi sentivo. ,.ma sai.....credo che questo sia il tempo! e non ho altra scelta!!!

      Elimina
  8. Anche io rifletto spesso sulle tue stesse cose. Quando capita è brutto assistere al crollo ma di solito quando troviamo la forza di ricostruire siamo ancora più soddisfatte di prima, certo non è per niente facile.
    Prendertela per le cazzate fa parte della vita ci mancherebbe, io sono ansiosa al 100%, anche di più, eppure a volte mi fermo, mi siedo e metto ordine, affronto quello che spaventa un po' e poi tiro un sospiro di sollievo.
    ^__^

    RispondiElimina

Buona camicia a te! ^_^