venerdì 10 agosto 2012

IL MIO CREDO :

"  Io credo nel potere della parola : la parola ferisce, la parola convince , la parola placa " ( E. Flaiano)
immagine presa dal web.



Si, ..io credo fermamente nel potere della parola...., .......son pochissime le cose in cui credo...., e l' affermazione riportata sopra  e' una di queste.
E' fuori dubbio che la parola abbia tale potere : con essa, si movimentan popoli per insorgere, con essa..., interi imperi religiosi han costruito la loro fortuna ( e la sfortuna di chi ci credeva!) , con essa , possiamo lenire le ferite dell'animo , la parola scritta o ascoltata, se positiva puo' arrivare a motivarci.
E' anche vero, allora..il senso negativo dell'uso e dell'effetto che puo' avere.
E non ci credo,..che e' sempre colpa di COME si recepisce la parola offensiva,....
che la colpa e' di chi riceve e PERMETTE poi, che le parole ricevute gli faccian del male.
E' un po' come dire ": Io lancio coltelli in aria.....o..io sparo tutti i miei proiettili in aria.., che ca@@@  di colpa ho ..se tu o un altro morite di conseguenza? "
Ca@@@..., devi proprio lanciar coltelli in aria?????????????'
Devi proprio sparare sentenze, dire tutto cio' che ti passa per la mente, in nome di san verita' assoluta?

Giuly mi ha autorizzata a pubblicare questo suo scritto :
La gente non dovrebbe sedersi su di una parola.
una parola non dovrebbe essere usata per colpire.
Una parola non e' cibo per animali.
Una parola non sempre da' protezione.
Non si puo' abusare di una parola.
Una parola va usata per parlare agli altri, ma non puo' essere rubata agli altri.
Una parola ..si scalda al sole  :)

6 commenti:

  1. il fatto e' che uno strumento, una volta che c'e', puo' solo seguire una evoluzione. o la sua parabola, se preferisci. ogni strumento, se finisce nelle mani di un violento, diventa un'arma. e c'e' poco da fare, le regole non servono a limitare nessun essere violento armato, che come e' logico, se le fa da solo le regole. quindi che dire? evolviamo la parola. appropriamocene, e vediamo dove ci porta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si..,e' vero ciò. Che dici..ogni strumento puo' diventare letale..dipende da chi lo impugna..ed e' questo che mi fa' paura..la non governabilita' delle parole. ...

      Elimina
  2. CIAO CARA SUL MIO BLOG C'è UN PREMIO PER TE KISS

    RispondiElimina
  3. Grazie ma cherie. :) vado a vedere..

    RispondiElimina
  4. "Io credo nel potere della parola" ... e ci credo talmente tanto, che guardo solo i fatti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella..e' un' "altra sfumatura" :-D.

      Elimina

Buona camicia a te! ^_^